Speravo che un sogno benevolo

Indietro

Speravo che un sogno benevolo
mi portasse con te, a correre nei campi fioriti,
a volare in stuoli di farfalle colorate,
api ronzanti a succhiare il nettare dei fiori
e tenerti la mano senza parlare,
lo sguardo elude mille domande,
parla d’amore, di carezze e sfioramenti
appaganti profondi desideri.
Se mai venisse un sogno sì benevolo, a te lo donerei,
chè nel tuo sogno, tenendomi la mano, tu possa correre
tra papaveri rossi e margherite volare tra nuvole bianche
e leggere nel mio sguardo ciò che mai oserei dire.